Incentive: significato profondo del termine incentivazione

Incentive significato: Cosa sono i viaggi incentive e perché non è privilegio delle grandi ditte

L’ incentive significato dall’ inglese di incentivazione è uno strumento di promozione, fidelizzazione e inclusione sempre più importante e fondamentale per ditte e imprese di vario livello. I metodi di incentivazione sono molteplici e rimandiamo all’articolo dedicato all’ Incentive system per approfondimenti.

Cosa sono i viaggi incentive

I viaggi incentive sono viaggi offerti da una ditta o impresa a dipendenti, collaboratori o clienti al fine di incrementare i rendimenti, premiare per un obbiettivo raggiunto, motivare e aggregare il personale, fidelizzare la clientela, aumentare la reputazione della ditta.

Quali sono i tipi di viaggi incentive

È possibile distinguere i viaggi incentive in base a vari criteri, che sono intersecabili tra loro. Il principale riguarda le persone a cui sono rivolti. Viaggi incentive per i clienti e viaggi incentive per dipendenti e collaboratori (es agenti, rappresentanti, collaboratori esterni, free lance che hanno svolto determinate mansioni all’interno della ditta ecc).
In secondo luogo, un viaggio di incentivazione può essere identificato in base alla durata, alla tipologia, alle attività svolte (mera vacanza o inclusivo di attività di promozione o costruzione del gruppo lavorativo, team building)

Perché è importante fare viaggi incentive per i clienti

Il viaggio incentive è un tipo di fidelizzazione e premio con risultati molto maggiori in confronto ad altri tipi di promozione, in primis le politiche di tipo monetario.
Rispetto, per esempio, agli sconti, che offrono una concorrenza estenuante e fallimentare (ci sarà sempre chi sconta più di te, e nel lungo periodo questa è una politica al massacro), il viaggio incentive si basa su fattori psicologici più profondi e gode di caratteristiche uniche. Il viaggio incentive infatti offre il fattore sorpresa e presuppone attenzione verso il cliente, in aggiunta è difficilmente “conteggiabile” a livello di spesa e quindi poco paragonabile con promozioni offerte da altri


Viaggi Incentive per i clienti

Perché è importante fare viaggi incentive per dipendenti e collaboratori

Offrire viaggi incentive per i dipendenti può avere vari scopi come la premiazione per il raggiungimento di alcuni risultati o il premio produzione, ma anche la creazione di reti personali tra dipendenti e collaboratori, tra dipendenti di uno stesso ufficio, di uffici o sedi diversi o per integrare nuovi dipendenti.


Viaggi Incentive per dipendenti e collaboratori

Effetti dei viaggi incentive

Sono tanti gli effetti dei viaggi incentive, sia nel breve che ne lungo periodo. Nel breve periodo va evidenziata la sorpresa, soddisfazione immediata e il consumo dell’esperienza offerta, nel lungo periodo i vantaggi sono una fidelizzazione maggiore e un “debito psicologico” da parte del cliente, un maggiore affiatamento e la creazione di reti sociali da parte dei dipendenti / collaboratori. In genere il viaggio incentive aumenta la fama e la reputazione di una ditta, elevandola di livello nell’immaginario collettivo di coloro che si relazionano. In conclusione, Incentive ha un significato più ampio e profondo del semplice sprone a fare e acquistare dato anche dalla pubblicità e il marketing e tocca nel profondo le corde psicologiche di fidelizzazione e impegno verso la ditta.