Tour Incentive

Viaggi incentive con tour

Il viaggio incentive, sia per i dipendenti e collaboratori, sia per i clienti, è un modo per premiare la produttività o la fedeltà, ma anche per creare gruppo e sviluppare reti personali che saranno importanti anche in futuro

Varie possibilità di viaggio

Anche se si decide di organizzare un viaggio con più tappe in alcuni casi non è necessario organizzare un tour che preveda continui spostamenti. Se per un giro della Provenza sarà importante cambiare spesso hotel, se si decide, per esempio di organizzare un tour dei caseifici dell’ Emilia Romagna, sarà possibile soggiornare sempre nella stessa struttura e poi spostarsi volta volta per le varie località prescelte.

Viaggi incentive, tour e socializzazione

Gli spostamenti in bus favoriscono la conoscenza e lo scambio di opinioni e la creazione di una rete di relazioni che sarà importante nel lungo periodo, sia che si stia parlando di un viaggio premio per i clienti, sia che si tratti di un viaggio incentive per dipendenti e collaboratori.
Contrariamente a quello che si può credere i viaggi con tour possono essere integrati con attività di team building più o meno strutturati, al fine di favorire la collaborazione tra i dipendenti. Si tratta di attività da svolgere sia sul bus, che nelle varie località delle escursioni, sia nelle strutture ricettive in cui si soggiorna.
Quando si decide di scegliere attività strutturate da attuare durante un viaggio incentive che prevede un tour, si tratti di vere e proprie attività di team building, oppure di giochi sociali volti al rafforzamento delle reti di collaborazione, è importante dosare bene i tempi e le attività al fine di non appesantire troppo il viaggio e non stancare gli ospiti. D’altra parte le attività di formazione sono un ottimo modo per riempire i tempi morti e i momenti di passaggio tra una tappa e l’altra.